Warung Bebas

Thursday, April 26, 2012

Libri da mamma: innamorarsi del pancione... Più un piccolo consiglio della princess per future mamme

Veniamo ad una nuova, recensione come da titolo del post è un libro da leggere durante la gravidanza, anche questo lo acquistai durante l'attesa di Daniela. L'autrice è Miriam Stoppard esperta di problemi materno-infantili, devo dire che non furono le credenziali dell' autrice a farmi comprare questo libro, ma cose superficialissime come i colori, la grafica e la scelta di impaginazione, é un po' una deformazione professionale ma devo dire che nelle sere in cui addormentarsi era difficile, questo libro è stata una piacevole compagnia, infatti si tratta di un libro senza eccessive pretese, che racchiude tantissime informazioni riguardanti la gravidanza, molte sono cose che già sono note ma devo dire sono state contestualizzate in maniera assi gradevole, proponendole in ordine cronologico rispetto all'avanzare della gravidanza e alla fine di ogni capitolo c'è anche la rubrica delle domande e delle risposte, che credo che siano quelle che si è sentita fare più spesso dalle future coppie di genitori. Dà alcuni consigli sul coinvolgimento del papá, anche in questa fase, ma nulla a cui non si potesse pensare già da soli, poi consigli sulla musica da ascoltare, le attività da prediligere, suggerimenti alimentari... non si può dire che sia indispensabile ma sicuramente nel periodo della gravidanza può essere una piacevole lettura e magari quel consiglio lì veramente ci serviva!
Ho letto con piacere l'ultima parte del libro, che invece trascurai durante la prima gravidanza,i consigli date in questa ultima parte del libro somigliano molto agli esercizi di PNL che faccio in altri campi, non avrei mai pensato fossero utili anche al momento del parto, suggerisce una pianificazioni immaginaria di ciò che ci accadrà, devo dire che chi ha la consapevolezza di una precedente gravidanza, può fare più consapevolmente questo esercizio, perché sa cos' ha vissuto a sa come vorrebbe che fosse!!!! E' un esercizio, quello della visualizzazione creativa, che l'autrice invece propone come una sorta di memorandum per punti delle cose che vorremmo accadessero e delle eventuali cose che faremmo ad ogni fase del parto, io sinceramente mi sento di consigliarvi di fare questo esercizio anche proiettandovi alle prime settimane col vostro bimbo, che sono sicuramente bellissime ma estremamente dure,credo che avere sottomano un foglio che ci ricordi cosa suggerivamo a noi stesse quando eravamo ancora lucide e sicuramente meno stanche sia utilissimo, altro che consigli di mamme vicine e amiche, nessuna ci conosce meglio di noi stesse, e quando saremo stanche e avvilite quel foglietto con i nostri consigli a noi stesse potrebbe essere un toccasana, se poi ci mettete anche qualche punto in cui vi ricordate che siete donna uniche speciali e forti e sapete affrontare questo ed altro come avete già fatto, e elencate le bellissime cose che derivano anche da tante notti insonni, secondo me male non fate, io devo dire che lo farò, non lo feci all'epoca pensando che essendo allenatissima con la visualizzazione creativa e che non avrei dimenticato nulla, ma non sapevo quanto forte fosse l'impatto emotivo di una nascita, quindi questa volta mi faccio furba e il mio bel foglio di autoconsigli comincio a preparamelo per tempo, magari me lo faccio pure scrapposo!!!!!!
Se avete bisogno di aiuto per creare la vostra pagina di visualizzazione creativa e autosupporto scrivetemi pure, sarò lieta di aiutarvi!




- Posted using BlogPress from my iPad

0 comments em “Libri da mamma: innamorarsi del pancione... Più un piccolo consiglio della princess per future mamme”

Post a Comment

 

Losing a Part of Me Copyright © 2012 Fast Loading -- Powered by Blogger